Congresso Pd, Bocci incontra le cooperative: “Dialogo per l’Umbria del futuro”

 PERUGIA  – Continua il confronto del candidato alla segreteria del Partito democratico dell’Umbria, Gianpiero Bocci, con la società umbra. Questa mattina il candidato ha incontrato i vertici di Legacoop Dino Ricci e Wladimiro Zaffini e quelli di Confcooperative Andrea Fora e Carlo di Somma.

“Un incontro molto positivo – lo ha definito Bocci – nel quale è stata rilevata la necessità di una interfaccia politica seria e affidabile per un settore delicato e particolarmente importante per la nostra regione”.

“Pur tracciando un quadro in cui non sono mancate le criticità e le difficoltà – prosegue Bocci – le cooperative hanno sottolineato la positiva interlocuzione intavolata. Le associazioni di impresa hanno evidenziato la necessità di un cambio di marcia nella programmazione istituzionale e nell’elaborazione dei contenuti delle forze politiche per ricostruire fiducia nei cittadini e nelle imprese. La cooperazione – spiega Bocci – è una delle forze produttive più dinamiche, con il saldo di occupati positivo e che può contare in Umbria tra le imprese più grandi. E’ importante costruire con essa una interlocuzione che non si limiti alla concertazione d’ufficio su progetti specifici ma che vada anche nella costruzione di una futura visione dell’Umbria”.